Cause di morte per razza

 

Elementi generali

Con questo documento si vogliono indicare, per ogni razza, le cause che conducono alla morte.
Si è seguito uno schema che permette, speriamo agevolmente, di render conto in gioco dei colpi ricevuti e dati, nonché di avere un breviario indicativo sempre a portata di mano.

 

PREMESSA


Ferite lievi/leggere:
escoriazioni, abrasioni, graffi, ustioni di 1° grado e contusioni che coinvolgono soltanto lo strato superficiale della pelle e al più lo strato sottocutaneo.

Ferite medie:
incisioni, strappi, lacerazioni, contusioni, ustioni di 2° grado, tagli o perforazioni che coinvolgono gli strati muscolari senza provocare danni agli organi interni.

Ferite gravi:
incisioni, strappi, lacerazioni, contusioni, ustioni di 3° grado, tagli o perforazioni che coinvolgono gli organi interni più sensibili per ciascuna razza.
Il collo è un punto molto poco protetto ed una ferita medio grave provoca la morte del PG: l`arteria carotidea è "superficiale" tant`è che basta posare l`indice ed il medio per sentirla battere. Vale anche per la vena giugulare. Se il sangue esce copioso è stato reciso comunque uno dei due vasi importanti che i cerusici NON possono cauterizzare.

Modalità per razza  

Angeli

- Testa, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medio/gravi per la morte.
- Torace, parte non sensibile.
- Un`eccessiva perdita di bioplasma (più della metà) porterà l`angelo alla morte.
- Veleni: sporazoico.

 

Demoni

- Testa, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medio/gravi per la morte.
- Torace, parte insensibile tranne che per il centro ove risiede il Raugbar. Se si colpisce il Raugbar, il demone muore, di qualsiasi entità sia la ferita.
- Raugbar, parte sensibile a tutti i tipi di ferite.
- Arti, parte insensibile.
- Altre cause di morte: sporazoico, perdita eccessiva di necroplasma.

 

Drow

- Testa, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte.
- Torace, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte (intaccamento di organi vitali quali cuore, polmoni, reni, fegato..).
- Altre parti del corpo: ferite medie/gravi in un qualunque altro punto del corpo possono provocare dissanguamento. Struttura simile a quella umana. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte o ferite: vecchiaia, tutti i Veleni mortali che possono fare effetto sulla Razza.

 

Elfi

- Testa, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Busto, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Altre cause di morte: ferite medie/gravi in un qualunque altro punto del corpo possono provocare dissanguamento, visto che la linfa rossa del corpo scorre più velocemente del sangue; tutti i Veleni mortali che possono fare effetto sulla Razza.

 

Fate

- Ferite di media e grande entità, non curate con l`aiuto del bagliore di altri esseri fatati. Maggiore sarà la ferita, maggiore dovrà essere il numero di fate che si adoperano alla cura.
- Decapitazione e/o amputazione di qualunque parte del corpo: nel secondo caso è fondamentale ricorrere al supporto di altre fate per poter consentire la corretta rigenerazione del punto in cui è avvenuta l`amputazione; in caso ciò non avvenisse, sopraggiunge la morte eterea.
- Dispersione energetica per volontà: melanconia - cambio razza in Umano.
- Uso eccessivo di energia (per esempio nel prolungare la concentrazione energetica per il passaggio alla forma umana ), sostare e/o risiedere in luoghi ricchi di metallo (quali miniere o gabbie le cui barre siano esclusivamente fatte di metallo).
- Permanenza prolungata di un arma in metallo all`interno del corpo della fata, associata ad ulteriore perdita di energia o ferite.

 

Folletti

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Torace, parte resistente: ferite medio/gravi per giungere alla morte (sede degli organi vitali). L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Vecchiaia: quando un folletto sente sopraggiungere la morte per vecchiaia fa ritorno al luogo della sua nascita, si rimette nel grembo della pianta simbiotica accoccolandosi ed addormentandosi, mentre questa si richiude su di lui fondendosi nuovamente con l`essere così come all`atto della nascita. Lentamente la pianta simbiotica unita al folletto avvizzisce e torna alla terra da cui entrambi hanno avuto origine.
- Malattia/ferite del folletto: può avvenire ogni qual volta il folletto incorra in gravi ferite o malattie. Si segnala in particolare la morte per strangolamento: se qualcuno riesce a prendere un folletto e stringerlo al collo, dopo un minuto questo muore. Come estremo tentativo di salvarsi e spaventare l`assalitore, impressionandolo e provocando uno shock che lo induca a mollare la presa, il folletto subisce modificazioni fisiche: viso e corpo si gonfiano a dismisura e l`esserino cambia ripetutamente colore e forma e rilascia una sostanza urticante dalle mucose della pelle.
- Malattia/ferite della pianta simbiotica: se qualcuno (consapevolmente o meno) danneggia la pianta simbiotica, o se essa si ammala seriamente appassendo e marcendo o rinsecchendosi, l`effetto sul folletto è immediato: cade improvvisamente in condizioni gravi che se non curate in tempo portano alla morte. In tali casi muore sempre prima il folletto della sua pianta simbiotica;
- Recisione della pianta simbiotica: se qualcuno recide nettamente la pianta simbiotica (eventualità rara poiché i folletti hanno sempre cura di scegliere per nascere luoghi di non facile accesso), il folletto cade morto nello stesso istante. Non vi è rimedio alcuno.
- Altre cause di morte: veleno (si legga veleno per i folletti: Acqua putrida delle fogne, Polvere di talco), Malattia del gioco.

 

Gnomi

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Torace, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte (sede degli organi vitali). L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte: Veleni, malattie, vecchiaia.

 

Hobbit

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Torace, parte resistente: ferite medio/gravi per giungere alla morte (sede degli organi vitali. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte: Veleni, malattie, vecchiaia, prolungata lontananza da aree naturali, intossicazione da sangue drowish.

 

Kendot

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte, ma più rapidamente di un umano a causa della circolazione sanguigna tre volte più veloce.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte, ma più rapidamente di un umano a causa della circolazione sanguigna tre volte più veloce.
- Torace, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte (sede degli organi vitali), ma più rapidamente di un umano a causa della circolazione sanguigna tre volte più veloce. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte, ma più rapidamente di un umano a causa della circolazione sanguigna tre volte più veloce.
- Altre cause di morte:
Veleni: anche qui quelli che vanno a carico del sangue agiscono tre volte più velocemente che su un umano. Malattie e vecchiaia.

 

Mannari

- Testa:
forma Homid: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Glabro: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Crinos: parte sensibile, ferite gravi per giungere alla morte.
forma Hispo: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Animale: parte sensibile, ferite medio per giungere alla morte.

- Collo:
forma Homid: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Glabro: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Crinos: parte sensibile, ferite gravi per giungere alla morte.
forma Hispo: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Animale: parte sensibile, ferite medio per giungere alla morte.

- Torace:
forma Homid: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Glabro: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Crinos: parte sensibile, ferite gravi per giungere alla morte.
forma Hispo: parte sensibile, ferite medio-gravi per giungere alla morte.
forma Animale: parte sensibile, ferite medio per giungere alla morte.
L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.

- Altre cause di morte: Veleni in dosi massicce, malattie, vecchiaia.

 

Mezzelfi

- Testa, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Torace, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte: Cause patogene, veleni, vecchiaia.

 

Nani

- Testa, parte sensibile: ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Collo: per la conformazione anatomica della razza nanica il collo è molto breve e incassato tra le spalle, è quindi possibile solo colpire la gola, nascosta dalle folte barbe, quale parte sensibile con ferite medio/gravi per giungere alla morte.
- Torace: parte sensibile ferite medio/gravi per giungere alla morte. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte, anche se si rammenta che il bonus razziale Tempra e robustezza rende difficile colpire gli organi vitali con un solo colpo.
- Altre cause di morte: Cause patogene, veleni, vecchiaia.

 

Umani

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte: intaccamento materia grigia; ferite di minore entità possono determinare danni permanenti al sistema motorio, alla capacità visiva e di articolare parole.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte: dissanguamento, intaccamento del sistema nervoso con seguente paralisi del sistema cardiorespiratorio
- Torace, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte (sede degli organi vitali): arresto respiratorio, cardiaco, dissanguamento. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte: per dissanguamento o infezione.
- Dissanguamento: la perdita di oltre un terzo della quantità di sangue contenuta nel sistema circolatorio conduce al collasso con conseguente arresto cardiaco e morte.
- Soffocamento: la privazione dell`aria contenente ossigeno tramite strozzamento, impiccamento, asfissia determina la morte.
- Altre cause di morte: Veleni, malattie, vecchiaia.

 

Vampiri

- Sacca:
Vampiro Giovane: ferita LIEVE, MEDIA, GRAVE: Morte ultima
Vampiro Maturo: ferita MEDIA, GRAVE: Morte ultima
Vampiro Anziano o Antico: ferita GRAVE: Morte ultima

- Testa:
Vampiro Giovane: ferite che intaccano la materia grigia: Morte ultima; decapitazione: Morte ultima
Vampiro Maturo: ferite che intaccano la materia grigia: Morte ultima; decapitazione: Morte ultima
Vampiro Anziano o Antico: decapitazione: Morte ultima

- Collo/Gola:
Vampiro Giovane: ferita MEDIA, GRAVE: Morte ultima
Vampiro Maturo o Anziano o Antico: ferita GRAVE: Morte ultima

- Altre cause di morte: Raggi solari diretti, fuoco e sporazoico. (vedi effetti di sole, fuoco e veleni).

 

 

Ultimo aggiornamento: 18/04/2012

Torna alla HomePage

 

Web master: Nemesys. Proprietario: Odette.