Gli Gnomi - effetti di oggetti, peculiarità, comportamenti

Editti e Documenti relativi

 

Effetti di oggetti  

Malachite

La Polvere causa irritazioni oculari e un forte disturbo olfattivo, nausea. Se inalata in dosi eccessive, o per lungo tempo, provoca perdita olfatto, disturbi del nervo ottico, ipertensione, insonnia, disturbi mentali, edema polmonare fino all’arresto respiratorio dopo 2 ore. Al contatto cutaneo nessun effetto, in caso di ingestione dolori addominali, nausea e, proporzionalmente alla quantità ingerita, rischio di lesione degli apparati interni.

 

Acqua di Fata

L`Acqua delle Fate, una volta entrati a contatto con il particolare effluvio, ha come effetto il blocco totale del tempo per l`ammontare di dieci minuti. Chi ne è colpito avrà percezioni di ciò che accade all`esterno, ma si ritroverà "congelato" e nell`impossibilità di muovere anche lo sguardo. Viene impedita la parola. L'effluvio mantiene in vita le razze che necessitano di respirare per vivere.

 

Cristallo lucente di Mot

I Cristalli potranno essere usati per forgiare oggetti di piccole dimensioni, monili e simili, così come fonte di illuminazione se tenuti interi e usati in quantità pari o superiore a 3. Se venisse usato in chat, genererebbe un bagliore assolutamente inoffensivo simile per illuminazione ad una torcia di luce fredda che si spegnerà nel giro di 30 minuti.

 

Polvere di Fata

L’uso della Polvere conferisce a chi la utilizza un immediato luccichio su tutto il corpo. L’effetto dura per soli cinque minuti. L`effetto generale riscontrato in tutte le razze permane presente e dato che la pelle gnomica è ben più sensibile, è stato riscontrato un lieve arrossamento con conseguente prurito. Le controindicazioni riscontrate riguardano il contatto con gli occhi: un fastidio dovuto al corpo estraneo verrà provato dallo Gnomo in questione. L`unico consiglio è di sciacquarsi con acqua fresca. Qualora la Polvere venga ingerita, sarà provata un`immediata necessità di rigettarla. E` del tutto impossibile inalare la Polvere.

 

Erbapipa

Si riscontrano gli EFFETTI GENERALI se non per una minore diminuzione dell’attività celebrale e della sensibilità, dovuto il tutto alla maggiore velocità di circolazione del sangue rispetto all’uomo.

 

Spezia di Palo

Effetti paragonabili a quelli sugli umani, ma con azione più rapida per la maggiore velocità del circolo.

Bacca di Honorius

La durata della bacca sugli gnomi è di mezz’ora (tre azioni), come per le altre razze. Il sapore non risulta piacevole e la sensazione ancora di meno. Lo gnomo perde la propria goffaggine divenendo agile e scattante. Tuttavia lo gnomo si sente scombussolato ed incapace di controllare il proprio corpo e ciò lo porterà ad avere orribili sensazioni durante l`assunzione, che lo porteranno, per istinto di conservazione, a fermarsi e chiudersi in se stesso. Dopo i trenta minuti o le tre azioni, lo gnomo reagirà percependo quello che ha subito o fatto durante l`effetto della bacca. Si sentirà quindi debole e costretto a dormire per riacquistare forza e serenità.

 

Fiore d'essenza

Diventeranno molto scherzosi nei confronti dell`utilizzatore, che sarà per loro sempre al centro dell`attenzione e fonte di grande interesse. La loro barba subirà un arricciamento durante tutta la durata degli effetti.

Ghiaccio Perenne

Lo spessore dei fasci di tessuto adiposo sottocutaneo e l`abitudine alla frequenza di ambienti montani conferisce agli Gnomi una resistenza elevata al freddo. Al primo turno di esposizione i riflessi saranno lenti, la pelle biancastra e i movimenti difficoltosi, soprattutto nelle estremità delle articolazioni. Al secondo turno gli effetti diminuiranno, limitandosi a brividi, formicolii e intorpidimento; al turno successivo gli effetti scompariranno.

Fungo Pong Fer Konig

Il sapore percepito da uno gnomo sarà molto dolce. Si riscontreranno gli Effetti Generali relativi all’utilizzo del fungo, anche in questa razza.

 

Caratteristiche, comportamenti, peculiarità  

Gravidanza

Gravidanza diagnosticabile 25 giorni circa dalla fecondazione (Periodo di gestazione 2 mesi e mezzo).

 

Navigazione

Nessun malus.

 

Fasce di età

Raggiungono la maturità intorno ai 220 anni e vivono massimo 400 anni.

Infanzia: 0-5 anni

Fanciullezza: 6-39 anni

Adolescenza: 40-89 anni

Età adulta: 90 anni e più

 

Malattie conosciute

- Mal d`anima
- Mal di Morte

 

Cause di morte

- Testa, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte.
- Torace, parte sensibile: ferite medie per giungere alla morte (sede degli organi vitali). L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte: Veleni, malattie, vecchiaia.

 

Ubriachezza

Bevitori mancati: per dimensioni ridotte si ubriacano con una quantità di alcolico pari ad 1/4 rispetto a quella che occorre per far ubriacare un Umano. Unica eccezione è l`idromele, dovuta per abitudine e tradizione, per il quale la soglia si eleva a 1/2 sempre in rapporto alla razza Umani.

 

Veleni

Medesima tolleranza degli umani, ma le tempistiche di azione del veleno saranno dimezzate (1 ora per gli umani, 30 min per gli gnomi).
La tossina contenuta nel sangue Drow a contatto con l`epidermide di uno Gnomo provoca gli stessi effetti che si manifestano sull’epidermide di un Umano che entra in contatto con esso. Se il sangue entra in circolo, per via della circolazione più veloce, avvertirà i primi malesseri dopo alcuni minuti: nausea, mal di testa, febbre alta. I sintomi svaniranno entro pochi giorni.

 

Tatuaggi

 

Epidermide: i maschi di carnagione hanno un vivo colorito castano mentre le femmine sfoggiano una carnagione più pallida e delicata.
Effetti: Comportamento analogo agli umani.

 

Incroci possibili a fini riproduttivi

Gli Gnomi possono riprodursi per via sessuale solo con altri Gnomi, generando uno Gnomo.

 

   
Compatibilità con Gilde e Mestieri  

Paratico di Governo

 
Corte di Giustizia  
Ammiragliato Ducale  
  Guide di Lot  
Cavalieri di Themis  
Ordine dei Cerusici  
Corte di Mot  
Furie di Mot  
Detentori dell'Arcana Saggezza  
Regia Compagnia delle Armi  
Corte del Nibbio  
Corte della Signora  
Corte di Erik  
Ordine dei Mecenati  
Corpo dei Dragoni  
I Picari  
Banda dei ladri  
Reggia dei Miserabili  
I Pirati  
Sacro Ordine del Leone  
Paladini dell'Antico Codice  
Orda dei Barbari  
Ordine dei Samurai  
Cavalieri Erranti  
Masnada dei Mercenari  
Scorpioni di Antares  
Armata Ducale  
Cavalieri di Simeht  
Cavalieri Neri  
Masseria di Lot  
Sensali di Lot  
Convivio degli Appassionati di Belle Arti  
Reggimento Legio Victrix  
Compagnia Teatrale  
Compagnia dei Musicanti  
Bardi di Lot  
Ordine dei Maghi dell'Alba  
Ordine dei Maghi del Crepuscolo  
Congrega delle Streghe  
Ordine dei Maghi della Notte  
Stregoni della Setta Oscura  
Ordine Sacerdotale di Themis  
Chierici di Lot  
Signori dei Draghi della Luce  
Confraternita dei Druidi  
Tribù degli Sciamani  
Custodi dell'Ade  
Setta dei Necromanti  
Signori dei Draghi delle Tenebre  
Monaci di Simeht  
Ateneo delle Scienze Naturali  
Ordine degli Alchimisti  
Combutta del Piccolo Popolo  
   

F.A.Q. Razziali

Gnomi e Mannari in forma animale

Uno Gnomo può parlare con un mannaro in forma animale, utilizzando il proprio bonus razziale?
Citando da anatomia :
Bonus 2: Dialogo con animali
Gli Gnomi sono in grado di comunicare con il mondo animale, ma non possono in alcun modo assumere il controllo degli animali con cui dialogano.

Quindi, durante il plenilunio, un Mannaro potrebbe anche "parlare" con uno Gnomo, suggerendo al giocatore la "frase" via missiva o via sussurro. Il Mannaro comprenderebbe anche un`eventuale risposta a lui indirizzata. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 29/07/2012

Torna alla HomePage

 

Web master: Nemesys. Proprietario: Odette.