I Drow - effetti di oggetti, peculiarità, comportamenti

Editti e Documenti relativi

 

Effetti di oggetti  

Malachite

Lievi disturbi causati dall’odore sgradevole, irritazione oculare. Al contatto cutaneo nessun effetto, in caso di ingestione forti dolori addominali, nausea, in dosi elevate rischio di lesioni interne.

 

Acqua di Fata

L`Acqua delle Fate, una volta entrati a contatto con il particolare effluvio, ha come effetto il blocco totale del tempo per l`ammontare di dieci minuti. Chi ne è colpito avrà percezioni di ciò che accade all`esterno, ma si ritroverà "congelato" e nell`impossibilità di muovere anche lo sguardo. Viene impedita la parola. L'effluvio mantiene in vita le razze che necessitano di respirare per vivere.

 

Cristallo lucente di Mot

I Cristalli potranno essere usati per forgiare oggetti di piccole dimensioni, monili e simili, così come fonte di illuminazione se tenuti interi e usati in quantità pari o superiore a 3. Se venisse usato in chat, genererebbe un bagliore assolutamente inoffensivo simile per illuminazione ad una torcia di luce fredda che si spegnerà nel giro di 30 minuti.

 

Polvere di Fata

L’uso della Polvere conferisce a chi la utilizza un immediato luccichio su tutto il corpo. L’effetto dura per soli cinque minuti. L`effetto generale riscontrato in tutte le razze permane presente. Le controindicazioni riscontrate riguardano il contatto con gli occhi: un fastidio dovuto al corpo estraneo sarà provato dal Drow in questione. L`unico consiglio è di sciacquarsi ripetutamente gli occhi con acqua fresca. Qualora la Polvere venga ingerita, sarà provata un`immediata necessità di rigettarla. E` del tutto impossibile inalare la Polvere.

 

Erbapipa

Per un drow la diminuzione della sensibilità sarà leggerissima, quasi impercettibile, non risentono dell’abbassamento di pressione come negli umani. Per questa razza la tosse si presenterà in maniera meno frequente, vista la capacità di non risentire della rarefazione dell’aria.

 

Spezia di Palo

La spezia di Palo va assolutamente evitata in quanto aumenta notevolmente la circolazione del Sangue, tanto da esser dannosa e provocare un dissanguamento ancor più repentino. E nei casi di gravi traumi, non sapendo se è presente un sanguinamento interno a livello di qualche viscere, porterebbe a morte immediata.
Unicamente per uso locale tintura o unguento su cute contusa ma integra, quindi priva di Ferite.

 

Bacca di Honorius

L’effetto della bacca dura un massimo di mezz’ora (tre azioni) durante i quali il drow subisce una violenta scarica di adrenalina che moltiplica la sua agilità e velocità. Gli occhi si arrossano ulteriormente, apparendo quasi una chiazza di sangue. La forza aumenta di poco rispetto agilità e velocità, tuttavia anche in questo caso durante il periodo in cui la bacca ha effetto, è stata riscontrata una feroce resistenza al dolore fisico che sarà subito tuttavia allo scadere della mezz’ora, portando quasi sempre il drow allo svenimento, anche in questo caso inoltre a prescindere dai colpi subiti il drow in questione si troverà stremato ed in balia della situazione.

 

Fiore d'essenza

Tenderanno a diminuire la propria avidità nei confronti dell`utilizzatore, potendo arrivare a condividere oggetti o, in altri casi, scambiare l`utilizzatore stesso per una proprietà di cui essere gelosi. Le millenarie diatribe razziali potrebbero attenuarsi, così come il loro senso di superiorità nei confronti delle altre razze, rendendoli più propensi a rapportarsi con esse.

 

Ghiaccio Perenne

Grazie alla maggiore capacità di circolazione del sangue e una forte pressione sanguigna, il gelo può essere sopportato meglio rispetto ad un umano. Al primo turno di esposizione i riflessi saranno lenti e i movimenti difficoltosi, soprattutto nelle estremità delle articolazioni. Al secondo turno gli effetti diminuiranno, limitandosi a brividi, formicolii e intorpidimento; al turno successivo gli effetti scompariranno.

Fungo Pong Fer Konig

A causa del loro Habitat naturale, le caverne, i drow si sono sempre contraddistinti come amanti dei funghi. Mangiandolo, scopriranno un sapore ricorrente al dolce, masticandolo, invece, si presenterà una leggera punta d’amaro che saranno in grado di percepire grazie al finissimo sviluppo del gusto. Si riscontreranno gli Effetti Generali relativi all’utilizzo del fungo, anche in questa razza.

 

Caratteristiche, comportamenti, peculiarità  

Gravidanza

Gravidanza diagnosticabile 30 giorni circa dalla fecondazione (Periodo di gestazione 3 mesi).

Il personaggio drow, diffidente e razzista per natura, si avvicinerà malvolentieri agli usi terapeutici della Superficie eccezione fatta per il pericolo di morte o ferite permanenti. Tenderà, quindi, a rifiutare le cure mediche accogliendo la gravidanza come ulteriore sfida a riprova della propria tempra fisica, a meno di particolari timori per la propria salute.

 

Navigazione

Malus: durante le ore diurne non potranno muoversi privi di manto sul ponte della nave a meno di un progressivo indebolimento della vista. Su una nave il sole risulta molto più forte che in terra perché vi è anche il riflesso che risale dall’acqua, pertanto l`esposizione prolungata, anche ammantati, è fortemente sconsigliata.

 

Fasce di età

Raggiungono la maturità intorno ai 400 anni e vivono massimo 900 anni.

Infanzia: 0-14 anni

Fanciullezza: 15-34 anni

Adolescenza: 35-89 anni

Età adulta: 90 anni e più

 

Malattie conosciute

Tendinite.

 

Cause di morte

- Testa, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte.
- Collo, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte.
- Torace, parte sensibile: ferite medie/gravi .per giungere alla morte (intaccamento di organi vitali quali cuore, polmoni, reni, fegato..).
- Altre parti del corpo: ferite medie/gravi in un qualunque altro punto del corpo possono provocare dissanguamento. Struttura simile a quella umana. L`intaccamento degli organi può portare il soggetto di tale razza alla morte.
- Altre cause di morte o ferite: vecchiaia, tutti i Veleni mortali che possono fare effetto sulla Razza.

 

Ubriachezza

Si ubriacano in META` tempo rispetto agli Umani, e si riprendo in META` tempo rispetto a loro.

 

Veleni

Una particolare sostanza contenuta nel loro sangue risulta essere altamente tossica per tutte le razze vive. Hanno una naturale immunità alle sostanze di origine organica presenti nel sottosuolo. Mentre le altre tipologie di veleno avranno effetti maggiori rispetto alla razza umana, quindi per questi tipi di veleni le tempistiche dell’azione velenifera e la resistenza di tale veleno su di un Drow, saranno dimezzate (1/2)rispetto a quelle degli umani, questo perché gli apparati respiratori e circolatori lavorano molto più velocemente di quelli umani e la tossina viaggia in tutto il corpo in tempi minori. Mentre per quanto riguarda l’ingestione, le tempistiche e gli effetti saranno uguali a quelli degli umani.

 

Tatuaggi

 

Epidermide: sempre nera a causa di un’antichissima maledizione, estremamente rari e dovuti ad impurità della razza sono i casi di albinismo.
Effetti: Difficoltà in ambito estetico: difficilmente difatti il colore spicca sulla carnagione nera.

 

Incroci possibili a fini riproduttivi

I Drow possono riprodursi per via sessuale con le seguenti razze:

- Drow, generando un Drow

- Elfi, generando un Mezzelfo

- Mannari, generando un Mezzelfo

- Mezzelfi, generando un Mezzelfo

- Umani, generando un Mezzelfo

 

Caratteristiche fisiche dei Drow albini

TESTA: composta da cranio, capelli, occhi, orecchie, naso, bocca, collo. Il volto ha i lineamenti molto fini. Le orecchie hanno la caratteristica di essere lunghe e puntute. Gli occhi appaiono omogeneamente neri nell`iride, che, priva di pigmento trasparirà lo scurissimo sangue irrorato nella cornea. I capelli sono esclusivamente bianchi dalla prima giovinezza sino alla tarda vecchiaia.
TRONCO: composto da torace, addome, bacino, schiena. Esile, slanciato e dalle movenze eleganti.
ARTI: Longilinei e resistenti sia i superiori che gli inferiori.
PESO: Varia tra i 35 ed i 55 kg per le femmine, e tra i 30 ed i 50 kg per i maschi.
ALTEZZA: Varia tra i 135 ed i 165 cm per le femmine, e tra i 130 ed i 160 cm per i maschi.
EPIDERMIDE: Solo ed esclusivamente bianco latte. può presentare cicatrici non perfettamente risanatesi. Peluria pressochè inesistente.

   
Compatibilità con Gilde e Mestieri  

Paratico di Governo

 
Corte di Giustizia  
Ammiragliato Ducale  
  Guide di Lot  
Cavalieri di Themis  
Ordine dei Cerusici  
Corte di Mot  
Furie di Mot  
Detentori dell'Arcana Saggezza  
Regia Compagnia delle Armi  
Corte del Nibbio  
Corte della Signora  
Corte di Erik  
Ordine dei Mecenati  
Corpo dei Dragoni  
I Picari  
Banda dei ladri  
Reggia dei Miserabili  
I Pirati  
Sacro Ordine del Leone  
Paladini dell'Antico Codice  
Orda dei Barbari  
Ordine dei Samurai  
Cavalieri Erranti  
Masnada dei Mercenari  
Scorpioni di Antares  
Armata Ducale  
Cavalieri di Simeht  
Cavalieri Neri  
Masseria di Lot  
Sensali di Lot  
Convivio degli Appassionati di Belle Arti  
Reggimento Legio Victrix  
Compagnia Teatrale  
Compagnia dei Musicanti  
Bardi di Lot  
Ordine dei Maghi dell'Alba  
Ordine dei Maghi del Crepuscolo  
Congrega delle Streghe  
Ordine dei Maghi della Notte  
Stregoni della Setta Oscura  
Ordine Sacerdotale di Themis  
Chierici di Lot  
Signori dei Draghi della Luce  
Confraternita dei Druidi  
Tribù degli Sciamani  
Custodi dell'Ade  
Setta dei Necromanti  
Signori dei Draghi delle Tenebre  
Monaci di Simeht  
Ateneo delle Scienze Naturali  
Ordine degli Alchimisti  
Combutta del Piccolo Popolo  
   

F.A.Q. Razziali

Vampiri e Drow

Un Vampiro, percependo la vicinanza di un Drow, proverà un qualche tipo di disagio legato alla tossicità del sui sangue?
Come da anatomia ufficiale:
Drow: La tossina contenuta nel sangue Drow non permette ad un vampiro di ricavarne nutrimento; su di egli, quindi, il sangue non avrà alcun effetto.
Elfi: il loro sangue che viene chiamato sangue elfico, per le sue caratteristiche, risulta non assimilabile dai vampiri. Ogni ingestione della stessa provoca un rigetto immediato.


Come è evidente entrambe le razze non portano alcun nutrimento all`eterno il quale si terrà lontano da entrambi, evitando di perdere tempo.
Per quanto riguarda i drow, in particolare, il disgusto viene giustificato dal fatto che il pasto risulterebbe totalmente "senza sale" e completamente futile per i propri bisogni, avendo inoltre la coscienza di star bevendo delle tossine che sono tutt`altro dalla vitae mortale prelibata.
L`essere negativo dei drow, quindi, non cambia la natura di ciò che gli circola nel corpo, perciò non vi sarà particolare affinità tra queste due razze unicamente per la condivisione dello stesso allineamento.

 

Drow in Bottega di giorno

Un Drow che si rechi in una bottega di giorno commette un errore razziale?
La questione è molto delicata, in quanto come ben sappiamo un Drow ha un'ottima capacità visiva di notte, o comunque in luoghi con assenza di luce, ma anche un netto malus che lo acceca durante le ore diurne.
In generale, non è impossibile che un Drow si muova di giorno, ma con le opportune limitazioni. Ad esempio all`interno di una bottega ci si può stare, stando attenti a non sostare vicino a finestre e a luoghi ove la luce potrebbe penetrare fino ad accecarlo. Questa compromesso viene anche incontro all'esigenza di non limitare ulteriormente il gioco dei DROW. In definitiva sì, basta giocarsi bene la ricerca delle ombre sia nell`arrivare nella bottega, sia all`interno dei luoghi chiusi, ricordando che un Drow per carattere non rischierebbe mai di trovarsi in difetto quindi andiamo a fare acquisti di pomeriggio, con tanto di buon gioco e fastidio alla vista.

 

Come funziona la termovisione

In che modo un Drow vede lo spettro termico di quel che sta guardando?
uno dei Bonus della razza Drow è l`Oscurovisione e tale permette di:

...percepire visivamente una sorgente di calore anche a notevole distanza.

Questo potrebbe essere paragonato agli spettri termici di corpi e oggetti, quindi ad esempio nel caso si veda in lontananza un Vampiro, sicuramente la sua ombra termica sarà bluastra e quindi ciò potrà permettere di determinare il suo stato di "non morto", di creatura fredda.

 

Come giocarsi la matriarcalità se si è maschi

Si può giocare un Drow maschio che fa buon viso a cattivo gioco in merito alla dominanza matriarcale della società drowish?
Nell'anatomia base, nella parte relativa alle Caratteristiche Generali si legge:

La società drow è Matriarcale ed ha una rigida struttura gerarchica basata su profonde convinzioni religiose e radicate regole sociali. Alle femmine, in particolare al Clero, spettano tutte le posizioni di comando.

Posto ciò, il fatto di giocarsi un pg che fa buon viso a cattivo gioco è assolutamente coerente. Proprio la naturale forzata sottomissione alla femmina potrebbe portarlo a meditare vendetta. Ovviamente scegliendo questo tipo di gioco si deve tenere conto di tutte le conseguenze che si potrebbero incontrare, perché se la femmina/il suo clan/la sua casata scopre l`inganno il pg può rischiare grosso. 

 

La Matriarcalità e sottomissione fisica

La matriarcalità tipica delle società Drow può portare le femmine anche ad assegnare punizioni corporali ai maschi?

Citando l`anatomia:
- Le Femmine tendono ad essere più grandi e forti dei maschi in quanto destinate al Dominio sul sesso opposto. La società drow è Matriarcale ed ha una rigida struttura gerarchica basata su profonde convinzioni religiose che la giustificano.
Quindi vi è una sorta di dominio da parte delle femmine rispetto ai maschi, e di conseguenza vi è anche un'ampia probabilità che un maschio subisca punizioni corporali da parte di una femmina.

 

Tracce sul terreno

E' possibile distinguere chi è passato su un terreno dal calore delle tracce che vi ha lasciato?

Secondo l'anatomia, c`è la possibilità di vedere fonti di calore nel caso si tratti di viventi, con una colorazione rossastra, blu nel caso di non viventi, e per scie di calore si intende una scia causata dal passaggio recente. Un'orma nel terreno non lascia fonti di calore, quindi non è rilevabile alla semplice vista.

 

Cicatrici

Un Drow ha cicatrici?

Per i drow vale lo stesso discorso degli elfi che hanno un'ottima capacita rigenerativa, quindi non presentano cicatrici.

 

Il Drow reietto

Un Drow reietto fa bene ad evitare il sottosuolo e tutti quelli che ci abitano?

Da Player di Drow reietto si ha tutto il diritto di decidere come giocare il proprio PG, senza dover avere necessariamente un legame con il sottosuolo, in quanto giustamente, il PG sa bene i rischi che corre nell`incrociare una casata nel sottosuolo, anche leggendo l`anatomia si evince chiaramente che un drow non andrebbe mai volontariamente ad incappare in una situazione di rischio.
Ora ci sarebbero da inserire alcuni punti saldi però, essere un reietto non autorizza assolutamente a non seguire i dettami di Elamshin, quindi un reietto vivrà comunque seguendo gli insegnamenti della dea ragno, inoltre i rapporti con le altre razze non cambiano, essere un reietto non giustifica il PG a "socializzare" in maniera palese con tutte le razze.
Decidendo infine di rifiutare il sottosuolo come casa, resta al PG il problema della luce solare, quindi bisogna comunque che il PG trovi un luogo dove ripararsi dalla luce solare, quindi per non limitare le uscite in taverna mattutine o pomeridiane, dovrebbe muoversi in carrozza oppure in giornate uggiose, giocandosi comunque un fastidio alla vista.

 

Cecità alla nascita

Cosa succederebbe ad un Drow cieco dalla nascita? Potrebbe non risentire del malus della luce di giorno?

Un Drow cieco alla nascita è alla stregua di un albino, quindi in un contesto normale verrebbe tolto di mezzo subito. Un Drow cieco adulto come minimo si nasconderebbe, perché sarebbe la prova vivente che la razza non è "perfetta" (cosa di cui sono assolutamente convinti) e avrebbe un handicap che lo renderebbe inadatto al loro scopo di vita.

 

Tossicità del sangue e PG Base

Anche se nell'anatomia Base non viene fatto riferimento alla tossicità del sangue Drow, è comunque tossico?

Nonostante le caratteristiche di tossicità del sangue Drow sulle altre razze siano spiegate nella parte dell`Anatomia cosiddetta Avanzata, pur essendo un giocatore Base il sangue è comunque tossico e i suoi effetti sono quelli descritti in Anatomia.
 

L'arma migliore per un Drow

Qual è l'arma migliore per un Drow e come può usarla?

Sicuramente l`arma più usata ed identificativa della razza Drow è la Balestra Drowish, un`arma composta da un teniere di legno ad una estremità del quale sono fissati un archetto di legno ed una staffa metallica.
Per il suo funzionamento, citiamo una parte delle Regole Armi e Armature. Le azioni devono essere intese sia per un giocatore di razza Drow che per tutte le altre razze in grado di usare questo tipo di arma (Angeli e Demoni -non in volo-, Elfi, Mannari, Mezzelfi, Nani, Umani e Vampiri):

Se il balestriere è Drow
1) Si punta l’arma verso il terreno infilando il piede nella staffa e puntellando il calcio contro lo stomaco, afferrando (con le mani o con il crocco) la corda per tenderla.
2) Si continua a tendere la corda fino alla fine, sfilando poi il piede e sollevando l’arma. Si inserisce il quadrello nell’apposita scanalatura, portando l’arma contro la spalla e prendendo la mira.
3) Si continua a mirare prima di scoccare contro il bersaglio.

Se il balestriere non è Drow
1) Si punta l’arma verso il terreno infilando il piede nella staffa e puntellando il calcio contro lo stomaco, afferrando (con le mani o con il crocco) la corda per tenderla.
2) Si continua a tendere la corda fino alla fine, sfilando poi il piede e sollevando l’arma.
3) Si inserisce il quadrello nell’apposita scanalatura, portando l’arma contro la spalla e prendendo la mira.
4) Si continua a mirare prima di scoccare contro il bersaglio.

C`è inoltre da considerare il fatto che il numero di 4 azioni è previsto nel caso in cui il giocatore Drow sfrutti un tipo di gioco Base e non Avanzato.
Più in generale, tutte le armi corte possono essere perfette per un Drow, quali la spada corta, la daga elfica o la scimitarra. In ogni caso, la razza Drow è privilegiata nell`uso di armi da lancio, grazie al Bonus alla Mira che ne rende l`uso in maniera molto più efficace rispetto ad altre razze.

 

Drow e fuoco alchemico

In che modo un Drow può avvicinarsi ad un fuoco alchemico?

Come consiglio di gioco si suggerisce di utilizzare pinze più lunghe come fanno già i vampiri e giocare comunque il fastidio visivo, con la necessità di non sostare a lungo davanti a quel fuoco, prendendo abbondanti pause per recuperare la corretta capacità visiva.
 

Essere Matrone

E' consentito ad un PG Drow femmina segnalarsi in avatar come Matrona, cioè la massima carica che può esser concessa da Elamshin ad una delle Sue Sacerdotesse?

E` concesso dato che il materiale che riguarda la scheda, tranne alcuni particolari (esempio la razza) sono puramente off. Se poi il personaggio in on game vuole interpretare tale ruolo, lo giocherà come dettato dalle regole dell`ambientazione e del roling legato alla razza di appartenenza, con bonus, malus e tutto ciò che può comportare la sua interazione con gli altri players.
 

 

Ultimo aggiornamento: 24/11/2012

Torna alla HomePage

 

Web master: Nemesys. Proprietario: Odette.