Editti dell'AGM
   

Prodotti magici

(1 Novembre 2012)

1) DEFINIZIONE

1.1 OGGETTO MAGICO
Si definisce oggetto magico un qualsiasi oggetto di uso comune che viene trattato con un particolare rituale attraverso il quale vengono ed esso legate le energie magiche, fino a produrre un effetto magico. Si precisa che qualunque incanto venga applicato all’oggetto magico, perderà gran parte delle sue potenzialità originarie e si trasformerà.

Lo schema degli effetti conferibili agli oggetti magici sono i seguenti, univoci per qualunque gilda magico/mistica interessata alla produzione:

• 0 Effetti Nulli: poteri assenti, effetti basati sulla superstizione e sulla suggestione personale;
• I Effetti Minimi: intacca i sensi e/o la loro percezione;
• II Effetti Lievi: intacca individui/oggetti superficialmente;
• III Effetti Medi: intacca individui/oggetti profondamente (mortali);
• IV Effetti Forti: Intacca in maniera sovrannaturale individui/oggetti (cambi razza, influenze mentali, trasmutazioni della materia).

2) TIPOLOGIE DI OGGETTI

2.1 OGGETTI D`ALTA MAGIA
Si tratta di oggetti particolarmente complessi che possono o meno richiedere una chiave d’attivazione affinchè il potere magico possa scaturire correttamente. Sono oggetti che richiedono particolari rituali per la loro realizzazione, l`unione di diversi materiali e una grande quantità di energia per la loro realizzazione.
Sono generalmente oggetti che non presentano chiare manifestazioni magiche e che solo tramite una Incanto di Studio (Percezione-Comprensione dell`Arcano) rivelano le loro proprietà.
Esiste una particolare tipologia di Artefatti, i Costrutti Magici, di esclusivo appannaggio dei Maghi Neri (vedi Allegato allo Statuto) che possono anche essere creati in concerto con altre corporazioni.
Gilde abilitate alla produzione: Maghi.
VOCI E RICETTE CORRISPONDENTI A LIVELLO TECNICO

-Monile Incantato Livello Forte 1xCarduus Foetidissimus 1xArgilla 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Monile Incantato Livello Lieve 1xAcer Rubrum 1xVetro 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Monile Incantato Livello Medio 1xCarduus Foetidissimus 1xArgilla 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Monile Incantato Livello Minimo 1xAcer Rubrum 1xVetro 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x
-Oggetto Incantato Livello Forte 1xSabbia 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x 1x
-Oggetto Incantato Livello Lieve 1xQuercus Robur 1xSalnitro 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Oggetto Incantato Livello Medio 1xSabbia 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x 1x
-Oggetto Incantato Livello Minimo 1xQuercus Robur 1xSalnitro 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x
-Pozione o Unguento Livello Forte 1xQuercus Robur 1xOlio 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Pozione o Unguento Livello Lieve 1xLavandula Officinalis 1xConfezione 1xVetro 1xPolvere Magica lieve 1x
-Pozione o Unguento Livello Medio 1xQuercus Robur 1xOlio 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Pozione o Unguento Livello Minimo 1xLavandula Officinalis 1xConfezione 1xVetro 1xPolvere Magica minima 1x


2.2 DISTILLATI D’EMOZIONE
Si tratta di una variante delle comuni pozioni magiche, emozioni concentrate in una soluzione ingeribile ed assimilabile. Consumando il Distillato si percepirà una particolare emozione, come se fosse propria, per un limitato periodo di tempo. Il processo di distillazione magica è segreto, custodito dagli Stregoni gelosamente, ma l’uso dell’oggetto è semplice ed assimilabile da chiunque ne venga in possesso.
Gilde abilitate alla produzione: Stregoni

VOCI E RICETTE CORRISPONDENTI A LIVELLO TECNICO

-Dolce o Bevanda Incantata Livello Forte 1xLatticini 1xMiele 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Lieve 1xFarina 1xUova 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Medio 1xLatticini 1xMiele 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Minimo 1xFarina 1xUova 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x

2.3 PRODOTTI STREGATI
Si tratta di oggetti incantati attraverso la Stregoneria legata ai Cicli Naturali e le Fasi Lunari, tenendo conto delle corrispondenze legate al tipo di effetto e di oggetto che si vuole ottenere. Specialiste del settore le Streghe che preparano così Pozioni, Olii, Unguenti, Monili, Oggetti, Dolci, Bevande e Piante Stregate, affinchè essi siano in grado di produrre effetti magici per i più svariati utilizzi. Gli effetti di tali prodotti non saranno, però, letali in nessun caso. Il loro uso è semplice e non richiede di particolari conoscenze per poter essere attivato dalla popolazione.
Gilde abilitate alla produzione: Streghe

VOCI E RICETTE CORRISPONDENTI A LIVELLO TECNICO

-Dolce o Bevanda Incantata Livello Forte 1xLatticini 1xMiele 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Lieve 1xFarina 1xUova 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Medio 1xLatticini 1xMiele 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Dolce o Bevanda Incantata Livello Minimo 1xFarina 1xUova 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x
-Monile Incantato Livello Forte 1xCarduus Foetidissimus 1xArgilla 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Monile Incantato Livello Lieve 1xAcer Rubrum 1xVetro 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Monile Incantato Livello Medio 1xCarduus Foetidissimus 1xArgilla 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Monile Incantato Livello Minimo 1xAcer Rubrum 1xVetro 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x
-Oggetto Incantato Livello Forte 1xSabbia 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x 1x
-Oggetto Incantato Livello Lieve 1xQuercus Robur 1xSalnitro 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
-Oggetto Incantato Livello Medio 1xSabbia 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x 1x
-Oggetto Incantato Livello Minimo 1xQuercus Robur 1xSalnitro 1xConfezione 1xPolvere Magica minima 1x
-Olio Herbano Livello Forte 1x 1x 1xVetro 1xPolvere Magica forte
-Olio Herbano livello lieve 1x 1x 1xVetro 1xPolvere Magica lieve
-Olio Herbano livello Medio 1x 1x 1xVetro 1xPolvere Magica media
-Olio Herbano livello minimo 1x 1x 1xVetro 1xPolvere Magica minima
-Pozione o Unguento Livello Forte 1xQuercus Robur 1xOlio 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x
-Pozione o Unguento Livello Lieve 1xLavandula Officinalis 1xConfezione 1xVetro 1xPolvere Magica lieve 1x
-Pozione o Unguento Livello Medio 1xQuercus Robur 1xOlio 1xConfezione 1xPolvere Magica media 1x
-Pozione o Unguento Livello Minimo 1xLavandula Officinalis 1xConfezione 1xVetro 1xPolvere Magica minima 1x

2.4 PITTURE RITUALI DELL`ORDINE SACERDOTALE
Benchè non siano prodotti magici, vengono temporaneamente inserite in questo documento anche le pitture rituali effettuate sui fedeli dai Sacerdoti.
Le Pitture rituali si dividono in due categorie: temporanee e permanenti. Ad ogni Elemento Sacro è legata una pittura rituale differente. Per tutte le informazioni sulle pitture rituali, contattare direttamente l`Ordine Sacerdotale.

VOCI E RICETTE CORRISPONDENTI A LIVELLO TECNICO

- Oggetto Incantato Livello Forte 1xSabbia 1xConfezione 1xPolvere Magica forte 1x 1x
Per la pittura rituale permanente

- Oggetto Incantato Livello Lieve 1xQuercus Robur 1xSalnitro 1xConfezione 1xPolvere Magica lieve 1x
Per la pittura rituale temporanea


2.5 ARTEFATTI
Si tratta di oggetti particolarmente potenti, creati in genere dall’unione di più fruitori di altissimo livello o ritrovati durante le quest i cui effetti sono in grado di cambiare le sorti dei personaggi, le locazioni, la vita di una gilda in maniera profonda. La produzione di questi oggetti è concessa alla sola bottega del Fato tramite Quest e previo consenso consenso dell’AGM.

Sarà concesso possedere un (1) solo Artefatto per gilda. Ogni eccezione dovrà essere valutata caso per caso dall’AGM contestualmente alla Compagnia dell’Anello.
3) USO E PRODUZIONE

Ogni personaggio può portare con sé un numero potenzialmente illimitato di oggetti magici ma il loro uso, per i caster, nelle giocate è limitato. Al fine di garantire un corretto ed equilibrato gioco, se il caster sceglie di combattere contro altri personaggi o utilizzare strategicamente due o più oggetti magici in suo possesso, dovrà rinunciare all’uso degli incanti di ATTACCO e DIFESA per tutta la durata della giocata; gli sarà consentito dunque usare poteri di FUGA e GIOCO.

In alcun caso è possibile creare prodotti magici i cui effetti portino alla morte di altri personaggi o inducano ad atti autolesionistici.

Per la produzione degli oggetti magici si fa riferimento all’ Editto IV : REGOLAMENTAZIONE SULLA PRODUZIONE E VENDITA DI POZIONI, VELENI ED UNGUENTI.

4) EFFETTI DEGLI INCANTESIMI RIVELATORI E DISSOLVENTI SUGLI OGGETTI MAGICI

Per incantesimi rivelatori si intendono tutti quegli incanti che consentono di sondare le proprietà magiche dell’oggetto e di renderle note al fruitore (Percezione dell’Arcano, Comprensione dell’Arcano,Intessere l’Arcano ecc).
Maggiore è il distacco fra livello del fruitore e l’incanto, maggiori sono le informazioni che si possono ottenere.

4.1 CORRISPONDENZA EFFETTI DEGLI OGGETTI/LIVELLI DEGLI INCANTI

Si specifica che questi schemi NON vanno riportati nelle schede che, come ribadito nei precedenti punti, saranno create secondo l’editto apposito ma sono ad esclusivo uso e linea guida per le gilde magiche le cui caratteristiche di gioco prevedono la percezione e la dissolvenza magica.

Gli oggetti magici vanno considerati, per effetti, accomunabili ad incanti secondo lo schema che segue:

•Oggetto con I Effetti Minimi: accomunabile ad incanto di II livello;
•Oggetto con II Effetti Lievi: accomunabile ad incanto di III livello;
•Oggetto con III Effetti Medi: accomunabile ad incanto di IV livello;
•Oggetto con IV Effetti Forti: accomunabile ad incanto di V livello.

Gli oggetti magici accomunabili ad incanti di VI livello sono denominati “Artefatti”, per i quali si rimanda al punto 2.5 mentre quelli di tipo 0 Effetti Nulli a dei Trucchetti che, per impossibilità di creazione tecnica, sono stati estromessi dall’elenco ma possono essere assimilati agli effetti di tipo I.

4.2 FRUITORI E COMPRENSIONE

Caster Liv. I: può percepire solo se un oggetto è stato incantato magicamente o se si tratta di un oggetto comune;
Caster Liv. II: può percepire se un oggetto è stato incantato magicamente e tipologia d’Effetto (Minimi, Lievi, Medi, Forti);
Caster Liv. III: può percepire se un oggetto è stato incantato magicamente, tipologia d’Effetto (Minimi, Lievi, Medi, Forti) e provenienza del potere (MAGICA o MISTICA);
Caster Liv. IV: può percepire se un oggetto è stato incantato magicamente, tipologia d’Effetto (Minimi, Lievi, Medi, Forti), provenienza del potere (MAGICA o MISTICA) e natura dell’incanto (specializzazione delle gilde. Es. Elementale, Manipolazione Mentale, Manipolazione del Corpo, Manipolazione Emozionale etc.);
Caster Liv. V: può percepire se un oggetto è stato incantato magicamente, tipologia d’Effetto (Minimi, Lievi, Medi, Forti), provenienza del potere (MAGICA o MISTICA), natura dell’incanto (specializzazione delle gilde. Es. Elementale, Manipolazione Mentale, Manipolazione del Corpo, Manipolazione Emozionale etc.) e classificazione (OFFESA, DIFESA, GIOCO, FUGA);
Caster Liv. VI: può percepire se un oggetto è stato incantato magicamente, tipologia d’Effetto (Minimi, Lievi, Medi, Forti), provenienza del potere (MAGICA o MISTICA), natura dell’incanto (specializzazione delle gilde. Es. Elementale, Manipolazione Mentale, Manipolazione del Corpo, Manipolazione Emozionale etc.), classificazione (OFFESA, DIFESA, GIOCO, FUGA) e condizioni di attivazione.

La comprensione così come da schema è valida solo se l’effetto/incanto è pari o inferiore a quello del caster che opera la percezione. In nessun caso la Percezione darà chiara comprensibile al fruitore della gilda produttrice.

Per incantesimi di dissolvenza o “dissolvi magia” si intendono tutti queli incanti che consentono di sciogliere il vincolo che lega le energie magiche all’oggetto, vanificando le sue proprietà sovrannaturali e riportandolo allo stato originario (oggetto d’uso comune).

Come da regole di compilazione grimori, è possibile dissolvere incanti (e quindi effetti magici) di livello pari o inferiore al caster.
Per il rapporto effetti degli oggetti magici ed incanti, si tiene conto dello schema al punto 4.1.
Qualora gli effetti di un oggetto magico fossero ignoti, è d`obbligo effettuare un incantesimo rivelatore (si veda il punto 4 per ulteriori dettagli) per poter operare un incantesimo di dissolvenza senza che il caster subisca eventuali effetti collaterali.

 
   

 

Ultimo aggiornamento: 01/11/2012

Torna alla HomePage

Web master: Nemesys. Proprietario: Odette.