Editti dell'AGM
   

Classificazione dei catalizzatori e delle armi secondarie delle gilde Magico/Mistiche

(10 luglio 2012)

 

Classificazione dei catalizzatori e delle armi secondarie delle gilde Magiche


Ordine dei Maghi dell`Alba
Catalizzatore: La voce + Componenti Materiali
Armi secondarie: "Un fruitore non ha alcun interesse all`uso di armi o armature che vede come un mezzo rozzo per difendersi ed il cui apprendimento per un corretto utilizzo non costituirebbe altro se non tempo sottratto allo studio dell`Ars. Il Potere è nella Magia non nell’acciaio di una lama e le corazze non sono che un impedimento all’armonia dei gesti necessari a plasmare la Trama. Egli non ricorrerà, quindi, che ad un semplice pugnale solo in casi di estrema necessità e, generalmente, come difesa ultima."
Altri oggetti di gilda: Libro degli Incantesimi

Ordine dei Maghi del Crepuscolo
Catalizzatore: La voce + Componenti Materiali
Armi: "Un fruitore non ha pratica né desiderio d’uso di armi od armature; apprenderne l’arte sarebbe prezioso tempo sottratto allo studio e in una occupazione che egli vede immancabilmente inferiore al perseguire il proprio cammino di conoscenza. Il Potere è nella Magia non nell’acciaio di una lama e le corazze non sono che un impedimento all’armonia dei gesti necessari a plasmare la Trama. Egli non ricorrerà, quindi, che al semplice pugnale o al bastone e, generalmente,solo in casi di estrema necessità."
Altri oggetti di gilda: Libro degli Incantesimi

Congrega delle Streghe
Catalizzatore: La bacchetta
Armi secondarie: "Una Strega non indossa alcuna armatura, nè utilizza armi. Avrà a disposizione esclusivamente un coltello rituale dalla lama affatto tagliente, dal nome Exolh o Lama di Goldran; che tuttavia non verrà in nessun caso utilizzato per arrecare danni."
Altri oggetti di gilda: Lo scettro di Goldran - La scopa volante

Ordine dei Maghi della Notte
Catalizzatore: La voce + Componenti
Armi: "Un Mago non ama l`uso della forza e delle armi: l’applicazione nella prima è un vano spreco di energia, l’addestrarsi nella seconda è prezioso tempo sottratto allo studio della Magia. La Magia stessa è l’Arma che il mago considera più potente, pertanto non porterà mai con sè nient`altro che un pugnale, che utilizzerà per difesa in casi estremi."
Altri oggetti di gilda: Libro degli Incantesimi

Stregoni della Setta Oscura
Catalizzatore: Le mani.
Armi secondarie: "Armature: Uno Stregone non farà mai utilizzo di armature, di qualsiasi genere, totali o parziali. Gli Aspiranti non sono soggetti a questa limitazione. Armi: Uno Stregone non usa armi; tuttavia, gli è concesso l’utilizzo di pugnali che non siano da lancio. Il pugnale cerimoniale non può essere utilizzato come arma. Gli Aspiranti non sono soggetti a questa limitazione."
Altri oggetti di gilda: Sgian (pugnale cerimoniale), Glifo, Maschera.


Classificazione dei catalizzatori e delle armi secondarie delle gilde Mistiche


Cavalieri della Dea Themis
Catalizzatore: La sacra cotta di Maglia
Armi secondarie: Spada Consacrata
Altri oggetti di gilda: I sette bracciali - I Sette Artefatti (Stendardo del Coraggio, Manto dell`Umiltà, Scudo della Temperanza, Borsa della Generosità, Medaglione della Devozione, Elmo del Rispetto, Spada del Sacrificio) - Il Libro delle Tre Lune

Ordine Sacerdotale della Dea Themis
Catalizzatore: La "Falce di Luna" che viene affidato a ciascun membro della gilda nel momento del raggiungimento del grado di Iniziato.
Armi secondarie: Ai sacerdoti è concesso portare un bastone di legno di nome Fides
Altri oggetti: Acque della Sacra Fonte; Fiamme e Ceneri del Sacro Braciere; Polvere della Sacra Pietra di Luna; Sacro Libro; Sacro Cero; Sacro Specchio. Nel momento della consacrazione al Catalizzatore verrà accostato il monile di consacrazione (Goccia Pura, Sacro Acciarino, Ciondolo Lunare, Voce di Conoscenza), oggetto secondario non indispensabile per la richiesta del favore divino.

Chierici di LOT
Catalizzatore: Il Bracciale a forma di Triskele, il Sacro Sigillo che fascia l’avambraccio sinistro.
Armi secondarie: Bastoni di legno bianco; Sacra Mazza, arma cerimoniale dell’Ordine.
Altri oggetti: Colonna degli Spiriti.

Signori dei Draghi della Luce
Catalizzatore: “Drago”.
Armi secondarie: L`Artiglio, Sacra arma di Schiera, uguale per tutte le Schiere. A questa si aggiungono una mera arma da parata, e la Dragonlance da usarsi esclusivamente in sella ai Nobili Signori. Ai Signori dei Draghi della Luce non sarà concesso d`utilizzare scudi mentre potranno far uso di armature da volo solo in sella ai Loro Nobili Compagni. Tute ed elmi da volo, invece, possono essere indossate anche a terra.
Altri oggetti: Myador, Artefatto di Reinhart, Artefatto di Wein.

Confraternita dei Druidi
Catalizzatore: Oggetto Sacro alla Natura, Monile la cui composizione è nota solo agli iniziati a Gaia e che attraverso particolari incisioni racchiude proprietà degli Elementi.
Armi secondarie: Bastone da difesa.
Altri oggetti: Falcetto Druidico.

Tribù degli Sciamani
Catalizzatore: Artiglio Sciamanico, manufatto che viene donato dagli Spiriti Ancestrali a coloro che diventano Sciamani.
Armi secondarie: Bastone degli Spiriti, anche esso donato dagli Ancestrali allo Sciamano, utilizzato come semplice bastone e come arma di difesa in casi estremi.
Altri oggetti: -

Custodi dell`Ade
Catalizzatore: Sacro Medaglione.
Armi secondarie: Pastorale/Remo, bastone nodoso che può assumere forma di un remo; L`impugnatura della Scimitarra/Tridente (con apposito cast la casta guardiana invoca le armi sulle impugnature).
Altri oggetti: Il Sacro Braciere; Acqua del Lete; Scettro dei Titani; Scettro del Gran Cancelliere; Scettro dell`Arconte.

Setta dei Necromanti
Catalizzatore: Gemma necromantica incastonata in cima alla Staffa. Per le sole cariche di Vox Mortis, Vicario di Morte e Superiori di Carne e Spirito, la Staffa assume assume una forma di Falce.
Armi secondarie: il pugnale è utilizzato a fini ritualistici.
Altri oggetti: -

Signori dei Draghi delle Tenebre
Catalizzatore: “Drago”.
Armi secondarie: Ai Signori dei Draghi delle Tenebre è consentito l’uso di armi a terra per difendersi in caso di attacco da parte di nemici appiedati. I Signori dei Draghi delle Tenebre, solo in sella ai loro Nobili Compagni, fanno uso di armature da volo come protezioni, a differenza delle tute ed elmi da volo che sono indossabili anche a terra, ma mai di scudi. Come armi hanno a disposizione la Dragonlance in volo ed un’Arma Sacra di Schiera. L’Artiglio è un’arma simbolica donata al momento del Legame con un Drago ed è rappresentativo di tale status.
Altri oggetti: Myador, Martello Mjollnir.

Monaci di Simeht
Catalizzatore: I Monaci utilizzano un doppio catalizzatore, composto dalla Stilla di Simeht (gocce di sangue della divinità)che scorre nel loro corpo, e dalla Pietra Nera, un frammento della pietra oscura di cui è fatto l’Altare Nero.
Armi secondarie: Non utilizzano armi, bensì sono abili nel combattimento corpo a corpo.
Altri oggetti: Bracciali metallici a protezione degli avambracci, provvisti di artigli per i Monaci di alto rango.

   

 

Ultimo aggiornamento: 10/07/2012

Torna alla HomePage

Web master: Nemesys. Proprietario: Odette.